Flora della Pianura padana

È uscito da qualche mese per i tipi della Zanichelli il volume Flora della Pianura Padana e dell'Appennino Settentrionale. Fotoatlante della Flora vascolare, un volume di 746 pagine, rilegato. Gli autori sono Giancarlo Marconi, che molti conosceranno per la sua puntuale e qualificata partecipazione alla sezione Obiettivo Natura della nostra rivista, e Francesco Corbetta, già ordinario di Botanica presso l’Università dell’Aquila e pioniere dei movimenti per la conservazione della Biodiversità italiana. Si tratta di  un ricchissimo volume, di contenuto  prettamente scientifico, ma che può interessare tutti quelli che desiderano conoscere piante e fiori, e approfondire così le proprie cognizioni botaniche. Rappresenta anche il risultato finale di una ricerca fotografica e sul campo durata oltre vent’anni.

Il volume si compone di 2800 schede fotografiche in cui sono descritte circa 3.000 specie. L'opera è completata dall'introduzione con una descrizione geomorfologica e vegetazionale del territorio considerato, e da una  ricca bibliografia. Ogni scheda  è corredata, oltre che dall’immagine della pianta, anche dalla descrizione botanica della specie, dai dati sulla sua forma biologica e sulla rarità. È inoltre segnalata la distribuzione in ambito provinciale e non mancano notizie sugli usi alimentari, sull'etimologia e altre curiosità. 

In particolare ai nostri lettori interesseranno le piante presenti nell'Appennino Settentrionale, un’area nota per la sua flora spontanea particolarmente ricca e varia con autentiche isole di biodiversità di grande interesse, nonostante il territorio sia stato intensamente modificato dall’uomo nel corso dei secoli. Al lettore attento non sfuggiranno quindi le schede relative all’arcaica felce Osmunda regalis, presente in Regione solo in una piccola stazione isolata vicino a Monzuno, o alle singolari ‘carnivore’, come le Pinguicole e le Utricolarie, da scoprire qua e là nelle zone più umide dei  nostri territori collinari e montani. Più in alto, il curioso di natura cercherà le stupende fioriture della Primula auricula e delle genziane, gioielli dei nostri prati montani, o respirerà il profumo intenso del Trifoglio alpino. Nelle scarpate collinari e montane, cercherà di individuare e dare un nome, con l’aiuto di questo libro, agli innumerevoli tipi di cardi, girasoli, narcisi, giaggioli, orchidee che, nella bella stagione, ammantano le nostre valli in una infinità di forme e di colori.
Un volume che proprio non dovrebbe mancare nelle librerie di quanti amano conoscere la natura. Venduto al prezzo di copertina di 72 euro, può essere ordinato presso di noi con uno sconto di 12 euro a volume.  (a cura della Redazione) 

Giancarlo Marconi-Francesco Corbetta, Flora della Pianura Padana e dell'Appennino Settentrionale. Fotoatlante della Flora vascolare, Zanichelli, Bologna 2013, € 72. 

N.B.: Il volume può essere ordinato presso il nostro Gruppo di Studi al prezzo scontato di € 60.

copertina libro Marconi Flora Padana
Tag_novita: